PREGHIERA DEL VESCOVO DI CASALE MONFERRATO, GIANNI SACCHI

CREA

PREGHIERA DEL VESCOVO GIANNI ALLA MADONNA DI CREA

“Ricordati, o Vergine Maria

che non si è mai udito che alcuno,

ricorrendo al tuo patrocinio,

implorando il tuo aiuto e la tua protezione,

sia stato da te abbandonato”.

Le parole di San Bernardo tuo devoto figlio,

ci spingono in quest’ora grave e difficile per la nostra umanità,

ad innalzare una fervente preghiera a te, Madre Santa.

Siamo nella sofferenza per la malattia e la morte

di tanti fratelli e sorelle toccati da questa epidemia.

Aiutaci, sostienici, allontana da noi la paura e il disagio di questi giorni,

e fa sentire nel nostro cuore la tua presenza amorevole.

Gesù morente sulla croce, ci ha affidati alla tua Maternità;

e allora prenditi cura di noi, con lo stesso amore che hai avuto nei confronti di tuo figlio.

Guarda le nostre famiglie che hanno bisogno di luce e di speranza.

Fa sentire nel cuore degli ammalati la tua presenza, come tu sola sai fare.

Allontana da noi il flagello di questa malattia virale.

Sostieni i medici, gli operatori sanitari e tutti coloro che si adoperano

nella cura degli ammalati e degli infermi.

Illumina coloro che ci governano, perché in questi tempi burrascosi sappiano

prendere le giuste decisioni, che possano sostenere il nostro paese, i poveri e le famiglie più bisognose.

Aiutaci sempre ad avere occhi caritatevoli per andare incontro a chi è nel bisogno.

Fa che non venga mai meno la nostra fede nel Dio che ama fare le cose impossibili. Madre Santissima, che dal Santo Monte di Crea vegli sul nostro Monferrato, continua ad esserci madre attenta e amorevole.

Proteggi le nostre famiglie, le nostre parrocchie, l’intera nostra diocesi, e chiedi al Signore per tutti noi la gioia di poter celebrare la Santa Pasqua di Resurrezione. Vergine Gloriosa e Benedetta, prega per noi!

Amen.

+ Gianni Vescovo