‘UN FIORE PER ANNA’ PER ITACA MONFERRATO 2018

19 Un fiore per Anna 21.10

Domenica 21 ottobre alle ore 14.30, dopo il successo degli scorsi mesi, Santa Caterina Onlus ripropone ‘Un fiore per Anna’, nell’ambito del programma ITACA Monferrato 2018 migranti e viaggiatori – Festival del Turismo Responsabile. Si partirà da Piazza Mazzini e attraverso una narrazione teatralizzata a tappe, lungo le vie del centro storico di Casale Monferrato, il racconto “vivo” degli attori metterà in scena la storia della Marchesa Anna D’Alençon. Il pubblico viene guidato, attraverso il linguaggio teatrale, alla riscoperta di luoghi e personaggi che daranno suggestioni al percorso, ricordandoci che le vestigia del passato hanno accolto un tempo persone ‘vive’, con i loro amori, dubbi, drammi, timori, preghiere. La prenotazione è obbligatoria, fino a esaurimento posti (per un massimo di quaranta partecipanti). Ticket € 10, da ritirare al Welcome Center di Piazza Castello 36. Per info e prenotazioni: 0142 591375 – info@santacaterinacasalemonferrato.it . Anche Santa Caterina Onlus aderisce con convinzione a ITACA, il primo e unico festival in Italia che si occupa di turismo responsabile e innovazione turistica, inserendo l’iniziativa nel ricco e variegato programma, consultabile sul sito www.ca-mon.it , che si svolgerà sul territorio del Monferrato dal 13 al 21 ottobre.

Il risultato delle tre date precedenti per le visite teatralizzate a Casale ‘Un fiore per Anna’ svolte nella primavera 2018, è stato molto soddisfacente: i biglietti sono andati tutti rapidamente esauriti e i commenti, attestati anche nel questionario somministrato alla fine di ogni evento, sono stati decisamente positivi. Si considera ampiamente raggiunto l’obiettivo ‘valorizzazione’ della chiesa di Santa Caterina, che sta alla base della mission dell’Associazione. Il commento dalla onlus di Piazza Castello, ente capofila dell’iniziativa. Si ringraziano ancora una volta gli sponsor e i partner, a partire dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria, Riseria Vignola e Distilleria Magnoberta, insieme alle sezioni locali dei club di servizio Rotary e Soroptimist, con il patrocinio e contributo del Comune di Casale Monferrato e con la collaborazione di Diocesi di Casale, Mon.D.O.,Club Alpino Italiano, Istituto Leardi e Scuola Arte & Moda, che hanno contribuito in modo più che esemplare alla piena riuscita dell’iniziativa culturale.